Con riferimento all’allegato I punto 2 del regolamento della Commissione Europea n°622/2012:

  • L’IEE DEI CIRCOLATORI INDIPENDENTI È DICHIARATO SULLA TARGHETTA, SULLA CONFEZIONE DEI PRODOTTI E NELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA.
  • IL PARAMETRO DI RIFERIMENTO PER I CIRCOLATORI PIÙ EFFICIENTI È IEE = 0,20.
  • GLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO POSSONO TROVARE INFORMAZIONI RIGUARDO LO SMONTAGGIO, RICICLAGGIO E SMALTIMENTO A FINE VITA NEI SEGUENTI LINK WILO [HTTP://WWW.WILO.COM]  GRUNDFOS [HTTP://WWW.GRUNDFOS.COM];
  • TUTTI I CIRCOLATORI DEVONO ESSERE INSTALLATI, USATI E MANUTENZIONATI SECONDO LE ISTRUZIONI E I MANUALI FORNITI A CORREDO DEI PRODOTTI.
  • LA SEGUENTE TABELLA FORNISCE INDICAZIONI SULLA CORRISPONDENZA TRA PARTI DI RICAMBIO E PRODOTTI SU CUI DEVONO ESSERE IMPIEGATI (PER L’ACQUISTO DI UNA PARTE DI RICAMBIO FARE RIFERIMENTO ALL’ULTIMO CATALOGO RICAMBI.).

    Scarica il documento completo

Altre informazioni:

  • Il circolatore sostituito non deve essere gettato assieme ai rifiuti domestici ma deve essere conferito alle strutture di smaltimento e riciclaggio in accordo con le normative locali.
  • I circolatori possono essere disassemblati mediante l’utilizzo di utensili facilmente reperibili e i componenti che si ricavano sono costituiti principalmente da alluminio, rame, acciaio, ghisa, materiali compositi, materiali ceramici e componenti elettronici che possono essere riciclati compatibilmente con le capacità delle strutture preposte.

Prova l'App gratuita di Baxi

Cataloghi, certificazioni e moduli aggiornati sempre con te!

App StoreGoogle Play