bolletta piu leggera con gli scaldacqua baxi spc

26/07/2017 00:00:00

La tecnologia della pompa di calore, l’integrazione con solare termico e fotovoltaico, l’innovazione costante di Baxi. Sono questi gli elementi dei nuovi scaldacqua in pompa di calore a basamento. La nuova gamma, infatti, sfrutta accorgimenti costruttivi all’avanguardia per scaldare elevate quantità d’acqua fino a 65°C utilizzando pochissima energia elettrica.

Questo è possibile perché il sistema assorbe il calore direttamente dall’aria esterna in ambienti fino a -5°C.

La tecnologia in pompa di calore permette di scaldare l’acqua attraverso l’energia che proviene dal calore dell’aria. Il sistema Baxi in particolare garantire che il 75% dell’energia derivi da fonti naturali. Il restante 25% dei consumi è assorbito dal funzionamento del ventilatore.

Tre i modelli disponibili, tutti con resistenza elettrica integrativa: SPC 200, con capacità da 215 litri, SPC 300, da 270 litri e SPC 300 S, il modello che monta anche uno scambiatore integrativo. A completamento della gamma, Baxi propone il modello SPC 180 ECO adatto in contesti abitativi in cui sono richiesti litraggi contenuti e concentrati in determinati periodi.

La tecnologia su cui si basano gli scaldacqua SPC permette non solo di ridurre i consumi, ottenendo un risparmio reale, ma anche di accedere a numerose detrazioni fiscali.

Scarica il comunicato stampa

Scopri SPC

 

 

Prova l'App gratuita di Baxi

Cataloghi, certificazioni e moduli aggiornati sempre con te!

App StoreGoogle Play